IX MARCIA NAZIONALE PER LA VITA: DA ROMA L’APPELLO IN DIFESA DEI PIU’ DEBOLI

Ora pronti per lavorare nel quotidiano con l’appuntamento per il prossimo anno già fissato: 23 maggio 2020

Pronti, partenza, via! Anche una piccola rappresentanza della Rete Famiglie Roma si è unita quest’anno alla IX Marcia nazionale per la vita, associando i colori del suo stendardo a quelli bellissimi di tutte le associazioni, gruppi, scuole e congregazioni religiose che sono scese in piazza in favore della vita umana innocente! La difesa dei più deboli, infatti, è un Valore che unisce sempre! Due gli aspetti che ci hanno maggiormente colpito. Anzitutto il sostegno convinto di due grandi vescovi, Mons. Luigi Negri, che ha marciato con noi e Mons. Antonio Suetta che ha filmato un videomessaggio per la Marcia per la Vita 2019, proiettato dal palco alla fine della manifestazione. Secondo aspetto, la partecipazione di molte delegazioni venute dall’estero. Associazioni e singoli provenienti da Francia, Spagna, Polonia, Romania e Canada. Tutti abbiamo colorato, nel silenzio dei media (più colpevole quello dello RAI), le vie del centro di Roma con le bandiere di tante realtà di speranza e azione civile, nonché di svariati Paesi europei ed occidentali. Il prossimo anno ci saremo a dire No all’aborto e Sì al futuro per la nostra comunità. L’impegno più eroico, comunque, è quello di testimoniare il W la vita nel quotidiano. Noi ci stiamo!

RETE FAMIGLIE ROMA SARA’ ALLA MARCIA PER LA VITA

Sabato 18 maggio a Roma si svolgerà la IX Marcia nazionale per la vita e la Rete Famiglie Roma sarà presente con un gruppo di aderenti. Sarà una presenza forte, in piena sintonia con gli scopi dell’associazione, che si batte per la promozione del diritto alla vita, per la difesa della famiglia fondata sul matrimonio, come recita l’articolo 29 della nostra Costituzione, e per una educazione dei giovani secondo l’impostazione personalista e cristiana.  

La Marcia è un appuntamento importante che testimonia come la menzogna dell’aborto come “diritto” sia ben lontana dall’essere un fatto acquisito e irreversibile. In questi anni infatti la partecipazione da parte di associazioni del mondo pro-life, di gruppi, famiglie e singole persone è andata aumentando, arrivando a diverse migliaia di manifestanti nell’ultima edizione.  

Una partecipazione che rappresenta solo in piccola parte un movimento di opinione molto più ampio, che prima o poi raggiungerà il suo obiettivo finale: l’abolizione di una legge omicida, che fino ad oggi ha causato quasi sei milioni di vittime.

Il sogno di uno solo è solo un sogno, con il sogno di molti, la realtà inizia

La LEF presenta “La Repubblica di Barbiana”, libro che raccoglie l’esperienza alla scuola di Don Milani di Paolo Landi, ex allievo del Priore che, da figlio di mezzadri, è diventato sindacalista a livello europeo

La LEF, casa editrice che ha finora pubblicato tutti i libri e le opere di Don Lorenzo Milani (1923-1967), sta promuovendo quest’anno il volume di Paolo Landi La Repubblica di Barbiana – La mia esperienza alla scuola di Don Lorenzo Milani” (Libreria Editrice Fiorentina, Firenze 2018, pp. 344, € 15). Grazie all’esperienza di questo ex allievo della Scuola Popolare che, da figlio di mezzadri, è diventato Segretario Generale e fondatore di Adiconsum, Segretario Nazionale del sindacato CISL dei Tessili Roma e, infine, Presidente di FCS – Fondazione Consumo Sostenibile, che dal 2011 promuove la responsabilità sociale d’impresa e la cooperazione fra le associazioni europee, il libro ci descrive una “sovranità” in senso lato, acquisita grazie al messaggio ricevuto dal Priore fiorentino, nata in primo luogo dal suo insegnamento ed esempio. Alla scuola di Barbiana si è formata insomma una specie di “repubblica”-comunità, i cui partecipanti hanno sviluppato una conoscenza e una consapevolezza che li ha messi in grado di inserirsi pienamente nella società promuovendo istanze di giustizia e di solidarietà.

Nella “Repubblica di Barbiana” i ricordi di Landi lasciano “scoppiettare” i messaggi profetici di Don Milani, spesso consegnati ai ragazzi e non sempre adeguatamente presentati nei libri “ufficiali”. Un volume quindi interessante, unico ed originale nel suo genere, per ordinare il quale (o per chiedere ulteriori informazioni) si può contattare la Libreria Editrice Fiorentina in via de’ Pucci, 4 – 50122 Firenze (tel. 055/579921 – Fax 055/2399342 – posta elettronica: editrice@lef.firenze.it).

Il prossimo appuntamento di presentazione è venerdì prossimo, 5 aprile, a Frascati (Roma), alle ore 18.30. L’incontro, organizzato dal Consiglio Pastorale parrocchiale, si terrà nei locali della Parrocchia di San Giuseppe Lavoratore a Cocciano (via Giuseppe Romita 1).